top of page
  • Blu Nautilus

Il collezionismo sportivo: un viaggio tra passione e storia a Sntarcangelo di romagna



Il collezionismo sportivo è una passione che attraversa i secoli, unendo gli appassionati di sport di ogni angolo del globo. Si tratta di una pratica che va oltre il semplice accumulo di oggetti: è una vera e propria espressione d'amore per lo sport, che permette di conservare e tramandare la storia, le emozioni e i momenti indimenticabili legati alle discipline più varie. Dai cimeli olimpici alle maglie indossate dai campioni, dai cappelli ufficiali delle squadre ai palloni autografati, fino agli strumenti utilizzati in competizioni storiche, il collezionismo sportivo è un mondo ricco e variegato, che racchiude storie di atleti, squadre e momenti epici dello sport mondiale.


Fra gli espositori di antiquariato, vintage, modernariato e collezionismo a La Casa del Tempo trovi sempre qualcosa di sorprendente e che "accende" un ricordo, anche sportivo.

Appuntamento quindi al flea market più chic della Romagna, domenica 7 aprile in piazza Ganganelli e Loggiato Comunale a Santarcangelo di Romagna, dal caffè del primo mattino al tramonto.


Origini del collezionismo sportivo

Le origini del collezionismo sportivo possono essere rintracciate già nell'antichità, quando gli appassionati conservavano oggetti legati agli atleti e alle competizioni dell'epoca. Con il passare dei secoli, questa pratica si è evoluta, trasformandosi in un vero e proprio hobby per milioni di persone.

Nel XX secolo, con l'aumento della popolarità dello sport e l'avvento dei mass media, il collezionismo sportivo ha conosciuto un'espansione senza precedenti, diventando un fenomeno globale che si è espanso a sport di ogni genere e includendo una vasta gamma di oggetti: dalle maglie e cappelli, ai palloni, ai biglietti d'ingresso, fino a fotografie, programmi di gare e altro ancora.


Ogni sport ha i suoi oggetti da collezione più ricercati, ma tutti condividono lo stesso scopo: preservare e onorare la memoria degli eventi sportivi e delle personalità che li hanno resi grandi.

Oggi, grazie anche all'avanzamento tecnologico e alla facilità di accesso alle informazioni, collezionare memorabilia sportiva è diventato più semplice e appassionante che mai.


Il valore del collezionismo sportivo

Il valore del collezionismo sportivo non si misura solo in termini economici, ma anche e soprattutto emotivi e storici.

Ogni oggetto raccolto rappresenta un pezzo di storia, un momento unico che ha segnato lo sport e i suoi protagonisti. Le maglie indossate durante partite memorabili, i cappelli firmati dalle leggende dello sport, i palloni dei mondiali, e altri strumenti utilizzati in competizioni importanti sono testimoni silenziosi di vittorie, sconfitte, record battuti e momenti di puro spirito sportivo.

Per molti collezionisti, questi oggetti sono inestimabili, in quanto incarnano ricordi personali e collettivi che nessun valore monetario potrebbe mai eguagliare.


Lo sapevi che...

...a Santarcangelo di Romagna è conservata una curiosa e preziosa collezione?

Si tratta della collezione del gioco del pallone a bracciale, uno sport antico che vanta una lunga tradizione in Italia, soprattutto nelle regioni di Romagna e Marche.

Questa collezione comprende non solo palloni e bracciali usati nel corso dei secoli, ma anche documenti, fotografie e memorabilia che raccontano la storia di questo affascinante sport.


Il collezionismo sportivo è dunque un mondo affascinante, che offre uno sguardo unico sul passato e sul presente dello sport, celebrando le gesta degli atleti e le emozioni che solo lo sport sa regalare.

Che si tratti di cacciare l'oggetto raro o di conservare la maglia della propria squadra del cuore, collezionare memorabilia sportiva è un modo per tenere viva la fiamma della passione sportiva, unendo appassionati di ogni età e di ogni parte del mondo.


La Casa del Tempo si svolge a Santarcangelo di Romagna  ogni prima domenica del mese, tutto l'anno. Da non perdere le Visite guidate a cura della Pro loco, e gli appuntamenti a cura di Fo.Cu.S Fondazione Culture Santarcangelo e la celeberrima ospitalità dei pubblici esercizi clementini, dal primo caffè del mattino al dopocena.


Sponsor unico del mercato di antiquariato e collezionismo d’eccellenza La Casa del Tempo è Banca Malatestiana con cui l'evento condivide i valori di vicinanza al territorio, rispetto per la storia e la tradizione, ma anche attenzione all’ambiente, alla sostenibilità e alla transazione ecologica.



44 visualizzazioni

Kommentare


bottom of page